Quando programmare la manutenzione macchine per la pulizia industriale?


L'acquisto della macchina per la pulizia non è la spesa più onerosa. È necessario fare i conti anche con la manutenzione nel tempo: ricambi, interventi ordinari e straordinari e rapidità di intervento dell'assistenza tecnica. Qui trovi consigli concreti per la manutenzione ordinaria delle lavasciuga pavimenti e spazzatrici industriali. Azioni semplici che ti permettono di rendere le macchine efficienti nel tempo e ridurre gli interventi straordinari. 


Il problema delle macchine che non funzionano

In questi mesi ho intervistato alcune persone di aziende meccaniche e alimentari. Ho chiesto semplicemente perché avessero comprato una macchina lavasciuga pavimenti o spazzatrice e le problematiche che hanno riscontrato nel tempo.  

  • Marco, amministratore azienda taglio laser."Ho acquistato una lavasciuga pavimenti per avere un luogo di lavoro più dignitoso, pulito e bello da vedere. Sono 8 anni che ho un'operatore a bordo. La macchina non ha mai avuto grossi problemi se non nelle manutenzioni ordinarie. Da 3 anni ho stipulato un contratto di manutenzione programmata. Ogni 3 mesi vengono a fare un controllo totale della macchina. Sono contento perché la macchina funziona alla grande e non ho più avuto un disservizio". 
  • Francesco, responsabile acquisti industria di saldatura."Abbiamo acquistato in leasing una macchina lavasciuga pavimenti 3 anni fa perché avevamo molto sporco, specie dove transitano i carrelli elevatori. Il primo anno abbiamo avuto dei problemi perché la macchina non puliva bene. Pur non avendo acquistato da Igena srl, sono intervenuti e ci hanno sistemato la macchina, dandoci delle spazzole giuste al nostro pavimento e un detergente performante. Siamo contenti perché le persone che vengono in visita da noi (clienti, fornitori, scuole...) ci fanno i complimenti per l'ambiente pulito.  
  • Matteo, titolare pastificio artigianale. "Scegliere una macchina lavasciuga pavimenti non è stato semplice. Al momento dell'acquisto mi sono fatto consigliare male e mi hanno venduto una macchina non adatta alle mie esigenze. Ho contattato Igena srl e abbiamo trovato un accordo: ho restituito la macchina non acquistata da loro e mi hanno dato una nuova macchina, adatta al mio lavoro e spazi. Ho scelto di averla perché mi riduce i tempi della pulizia e mi garantisce sempre un pavimento pulito". 
  • Teresa, amministratrice cantina vitivinicola."Faccio pulire il pavimento ogni giorno. E' da molti anni che abbiamo macchine per la pulizia industriale. Già mio papà ne era innamorato perché gli piaceva presentare ai clienti, fornitori e dipendenti un ambiente di lavoro pulito e ordinato. Mi diceva sempre che è il miglior biglietto da visita! Avevamo però continui problemi, dati da una cattiva manutenzione ordinaria. Igena ci ha fatto una checklist, così chiunque può ricordarsi di cosa fare dopo l'uso per mantenerla sempre efficiente".  
  • Luca, responsabile manutenzioni cementificio. "Abbiamo molta polvere e la spazzatrice è la macchina che non può mancare. Oltre alla pulizia costante dei filtri ogni 3 mesi la macchina viene revisionata da Igena srl. In questo modo non abbiamo sorprese e il budget di spesa è definito ogni anno". 

Le macchine per la pulizia aiutano a creare ambienti migliori. Come ogni strumento se non si fa una buona manutenzione non possiamo averle efficienti nel tempo. Avere macchine ferme è sempre un disservizio, un costo e una perdita di tempo. 

personale-tecnico-formato

Macchine per la pulizia sempre efficienti e funzionanti

L'imprevisto è sempre dietro l'angolo ma una una saggia prevenzione aiuta ad evitarlo. Se hai un'automobile sai bene che ogni anno o al raggiungimento dei 20-30 mila km è necessario portarla in officina per un tagliando. Se non lo fai il rischio è di rimanere a piedi. Una scarsa manutenzione ordinaria porta a generare problemi più consistenti all'auto. 

E' la stessa cosa per le macchine per la pulizia industriale. In particolare mi riferisco alle lavasciuga pavimenti e alle spazzatrici. Per mantenerle efficienti nel tempo è necessario fare delle manutenzioni ordinarie che possono essere fatte da chi li utilizza quotidianamente. Non richiedono interventi di personale specializzato.

Ecco alcune cose da fare se hai una lavasciuga pavimenti:

  • Filtro aspirazione: è un'operazione semplicissima, allo stesso tempo se dimenticata può compromettere l'asciugatura e la durata del motore di aspirazione. Per pulirlo è semplice, basta rimuoverlo e metterlo sotto un rubinetto di acqua corrente per togliere eventuali residui di sporco. Se utilizzi la macchina ogni giorno è necessario farlo una volta alla settimana. 
  • Pulizia serbatoi di:
    • Soluzione (acqua pulita): se non utilizzi la macchina per molto tempo è bene che il serbatoio sia vuoto e pulito. L'acqua stagnante marcisce e causa odori sgradevoli. 
    • Recupero (acqua sporca): ad ogni intervento è necessario svuotare il serbatoio e lavarlo con acqua corrente. Lascia il coperchio aperto in modo da evitare che si formino cattivi odori. 
  • Tergipavimento: con un panno, spugna o getto di acqua è importante pulire le gomme e la bocca di aspirazione. 
  • Tubo di aspirazione: è un'operazione da fare ogni tanto, con un getto di acqua corrente e l'aspirazione accesa della macchina. 
  • Batterie: a fine lavoro provvedi sempre alla ricarica della batterie. 

Per una spazzatrice le cose da fare sono:

  • Spazzole: sono soggette a forte usura, da loro dipende la funzionalità e qualità del lavoro. Vanno monitorate frequentemente. 
  • Filtri: oltre ad azionare lo scuotifiltro è buona cosa pulirli con un soffio d'aria (compressore) senza smontarli. 
  • Flap: controlla che non siano danneggiati o strappati. 

Queste azioni semplicissime ti aiuteranno a mantenere efficiente la macchina nel tempo. Ti consiglio anche di pensare alla manutenzione programmata: almeno una volta all'anno fai revisionare la tua macchina lavasciuga pavimenti o spazzatrice. 

L'assistenza tecnica di Igena offre un programma di manutenzione macchine che ti aiuta ad averle sempre efficienti e funzionanti.

personale-tecnico-formato.1

Formare gli operatori che usano le macchine

La soluzione concreta per fare la manutenzione ordinaria delle macchine è la formazione del personale. Anche la macchina per la pulizia più tecnologica e all'avanguardia ha bisogno di piccoli accorgimenti che aiutano a lavorare bene nel tempo. 

Il non funzionamento oltre a creare un disservizio è un danno economico (spese impreviste) ed estetico (pavimento o superfici sporche, non igieniche). 

Non è una perdita di tempo la formazione ma un guadagno economico. Conoscere come intervenire e saper fare piccole azioni per mantenere la macchina nel tempo, aiuta ad allungare la vita della stessa e diminuire gli interventi costosi. 

Igena srl per aiutarti ha pensato a queste 2 proposte:

  1. un corso di formazione di 3 ore per la manutenzione macchine;
  2. programma "maintenance machine" per la manutenzione programmata in base alla frequenza di utilizzo;

Per scoprire i nostri corsi, accedi a Clean Academy: 

SCOPRI LA CLEAN ACADEMY